quinta-feira, 28 de maio de 2015

*****A mia moglie*****


Di te le rondini mi hanno dato poche informazioni.
Di te conosco.
"Una furtiva lacrima".
Uno specchio annegato nel Gange.
Il tuo corpo nel buio.
La timidezza di Bambi.
I tuoi addii definitivi (spero di non far mai parte della compagnia).
Le tue sregolate regole.
La tua Guerra dei Cent'anni con i carboidrati.
Il milione di lettere in aramaico che hai scritto e mai tradotto
 a chi non sapeva ne' leggere ne' scrivere.
Il tuo mistico sapore della notte.
Il tuo bisbigliare un urlo.
Un giorno forse conoscero' i tuoi occhi.
Ma devo fare in fretta.
Purtroppo.
Ho incomiciato a ricordare il futuro.


© Enrico Nascimbeni

sábado, 2 de maio de 2015

La penombra, piu del buio
detiene i nostri segreti
i giochi d’amore
che nutriti da sole e mare 
ci spingono a cercare
la pelle calda

su cui scivolare
in equilibrio su un bacio
ed in disequilibrio 
su una carezza
che cerca e non trova
il fondo dell’ombelico
da cui risalire
ai tuoi occhi.

La penombra illumina
i nostri corpi di sole e sale.
E’ un vento immobile
che soffia sul tuo seno,
una sola parola veloce
che sbatte sul tuo cuore
e lì muore. 

Colore.Calore.
Onde e penombre.


Antonio Caldarella Minuscola briciola.

walk in blue, cm 100x100- acr on canvas by Mató
Fading red, scr su tela cm 80x100- anno 2015- by Mató
La luna

C'è tanta solitudine in quell'oro.

La Luna delle notti non é La luna

che vide il primo Adamo. I lunghi secoli

della veglia umana l´hanno colmata

di antico pianto. Guardala. È Il tuo specchio.

Jorge Luis Borges





I ricordi sono perle
sfilate da una collana
sparse perdute sulle piastrelle
algide e fredde
parvenze di vita
rotolanti piccoli
occhi di pesce polare
ghiacci rotondi
caduti sotto il letto.
I ricordi appesi al filo
nel sogno
ti cingevano il collo
e succhiavano il sangue rosso
pulsante
in ogni bacio
prima che il tuo collo
si girasse verso
un altro profilo.
Anche io sarò una perla
sfuggita al filo.
Ad un filo di fumo
scuro e caldo
sperso dal vento
della pagina
appena girata


Antonio Caldarella...detto tra noi

segunda-feira, 27 de abril de 2015


Monica Bellucci

*****

Amuri miu beddu comu a luna 
ca m'ancanta 
beddu comu l'acqua 
ca mi vagna, beddu comu a terra 
ca fa 'u grano. 
Amure luntano, ma vicinu, 
ranni assai, ma macari nicu.
Amuri, comu 'u mari, quannu 'u mari 
è fotti e ti turmenta i notti.
Amuri miu beddu, ascuta 'u cantu
e 'nnaviri scantu.
Amuri miu sirena e 'ncantu.

Antonio Caldarella Minuscola briciola.

ڿڰۣڿ-ڿڰۣ

sábado, 18 de abril de 2015


*****Canto alla luna*****

La luna geme sui fondali del mare
o Dio quanta morta paura
di queste siepi terrene,
o quanti sguardi attoniti
che salgono dal buio
a ghermirti nell'anima ferita.

La luna grava su tutto il nostro io
e anche quando sei prossima alla fine
senti odore di luna
sempre sui cespugli martoriati
dai mantici
dalle parodie del destino.

Io sono nata zingara,
non ho posto fisso nel mondo,
ma forse al chiaro di luna
mi fermerò il tuo momento,
quanto basti per darti
un unico bacio d'amore.

Alda Merini
ڿڰۣڿ-ڿڰۣ


MY PLAYLIST



Una  mia selezione musicale che amo particolarmente,
va dalla musica classica, latina, blues, & Jazz
della migliore qualitá, spero che sia gradita...
ڿڰۣڿ-ڿڰۣ

sexta-feira, 17 de abril de 2015

*****Oración em fuego  

Em carne esta la filosofal preciosa
piedra liquida rosada y rara
es di-amante amor amigo
regazo tierno abrigo
com su amor transforma
em oro todo lo mío perdido
lo recicla en el estuario de su lecho.

su corazón esta marcado en arroyos
tatuado en verdeantes versos silenciosos
cuando mi nombre toca su campana áurea
y lo despierta a la claridad de una amapola
palpitan magias en agitados señales en poemas

y del fundo de su pecho como oración en fuego
llama… ven… ven… ven amor oye mi canto
a mi encuentro venga, que eres mi encanto
y voy anhelante como la paloma al nido
pero al estar cerca de ti me pierdo 
en las flores coloridas del camino.

El Extranjero- Edgar Alexandre Quezada
ڿڰۣڿ-ڿڰۣ
Reflejo moon ,serie sky, anno 2015 cm 80x90 acr su tela by Mató 
Polvere di sole, cm 80x100 tecnica mista  su tela, anno 2015 by Mató...♥ღ
Serie sky, #Blue  anno 2015 cm 90x80 acr su tela by Mató 
Sensualitá e grazia 

Come un´onda , cm 100x100 acr su tela anno 2015 by Mató









quarta-feira, 15 de abril de 2015

sexta-feira, 3 de abril de 2015



DORMIDA ASI...

Dormida así confiante
en el remanso de mis brazos
calmamente acatas
mi actitud de ternura
y sonríes como quien
esta seguro en tierra firme
todavía que sepas el ímpetu
del mar sensual que me golpea
... que ganas de acordarte amor
para mi amor enloquecido
antes de la hornalla tocar
sus campanas calidas
despertándote de una vez
para el sueño cotidiano
pero, al verte así tan mía
la fiera predatoria que me acosa
se calma y enternece.

El Extranjero”” Edgar Alexandre Quezada””
 
The window, cm 120x90 acri su tela , anno 2014 by Mató
Moonlight, cm 80x90 anno 2014 acrilico su tela, by Mató
Intrecci, anno 2014 acr su tela cm 80x90 ,by Mató
Infinito blu, anno 2014 acr su tela cm 120x120,by Mató

quarta-feira, 18 de março de 2015


REFÉM...

tal qual água salobra do mar
se faz refém entre algodoes
brancos espumantes véus...
almofadas de areia fina
adornadas ribanceiras
de algas de sedas delicadas
sargaços de cetins aconchegantes
conchas multicoloridas coriscando feixes
num vermelho sangue e cio vivido candente.

... en esta atmósfera húmeda de total erotismo
com la brisa que envuelve cuerpo mente y alma
los puebla de hechizo en el galanteo de la tarde
que caliente como arco se dobla en las costas
se acuesta sedienta de mi... y me absorbe.

El Extranjero- "Edgar Alejandre Quezada"